Modulistica

L’art. 1130 c.c. che prevede l’obbligo per l’amministratore di tenere un registro di anagrafe condominiale contenente i dati anagrafici dei condomini e di tutti coloro che a titolo di usufrutto, locazione o comodato vantano diritti reali di godimento sulle unità immobiliari del condomini

Registro Anagrafe Condominiale 

Chi può essere delegato? La legge non stabilisce limiti, pertanto chiunque può essere il rappresentante di un condomino in assemblea ed esprimere pareri e voti al suo posto. Il codice civile prevede che anche un estraneo possa essere il delegato e partecipare allassemblea di condominio.

 Delega Partecipazione Assemblea

E fatto carico al locatore di provvedere alla registrazione nel termine perentorio di trenta giorni, dandone documentata comunicazione, nei successivi sessanta giorni, al conduttore ed all’amministratore del condominio, anche ai fini dell’ottemperanza agli obblighi di tenuta dell’anagrafe condominiale di cui all’articolo 1130, numero 6), del codice civile.

Comunicazione Nuova Locazione

 

Lettera accompagnatoria anagrafe condominiale DEF ai fini dell’articolo 1130 c.c., che entrerà in vigore il prossimo 18 giugno e che impone di tenere un registro di “anagrafe condominiale contenente le generalità dei singoli proprietari e dei titolari di diritti reali e di diritti personali di godimento, comprensive del codice fiscale e della residenza o domicilio, i dati catastali di ciascuna unità immobiliare, nonché ogni dato relativo alle condizioni di sicurezza”

Comunicazione Cessazione Locazione